Sole Consulting

 
Sei qui: News Privacy La legge privacy e le modifiche del Decreto sviluppo
Notice
  • Direttiva europea e-Privacy

    Questo sito web utilizza alcuni cooky per gestire autenticazione, navigazione e altre funzioni. L'utilizzo di questo sito comporta il consenso al loro utilizzo e l'accettazione del loro inserimento sul dispositivo utilizzato per la navigazione.

    Vedi la Privacy Policy del sito

    Vedi la Direttiva europea e-Privacy

La legge privacy e le modifiche del Decreto sviluppo

E-mail Stampa PDF

Il testo del decreto Sviluppo (D.L. 70 del 2011) che in questi giorni è in fase di conversione in legge, ha apportato alcune modifiche anche alla normativa sul trattamento dei dati personali.

A parte una replica di ciò che era già contenuto nei recenti interventi di "semplificazione", con gli stessi dubbi di applicabilità dei precedenti, il testo introduce alcune novità:

 

all’articolo 5 è aggiunto in fine il seguente comma: “3-bis. Il trattamento dei dati personali relativi a persone giuridiche, imprese, enti o associazioni effettuato nell’ambito di rapporti intercorrenti esclusivamente tra i medesimi soggetti per le finalità amministrativo – contabili, come definite all’articolo 34, comma 1-ter, non è soggetto all’applicazione del presente codice

Per finalità amministrativo-contabili si intende (art. 34, comma 1-ter): quelle connesse "allo svolgimento delle attività di natura organizzativa, amministrativa, finanziaria e contabile, a prescindere dalla natura dei dati trattati. In particolare, perseguono tali finalità le attività organizzative interne, quelle funzionali all'adempimento di obblighi contrattuali e precontrattuali, alla gestione del rapporto di lavoro in tutte le sue fasi, alla tenuta della contabilità e all’applicazione delle norme in materia fiscale, sindacale, previdenziale – assistenziale, di salute, igiene e sicurezza sul lavoro". Per cui una bella fetta dell'attività imprenditoriale.

Di fatto, però, non che chiaro come poter applicare tale principio alla luce di altre parti del codice (es. l'applicazione delle misure di sicurezza o la designazione degli incaricati). Non vorremmo che la volontà di semplificare a tutti i costi porti a creare dei mostri legislativi pieni di contraddizioni che possono di volta in volta essere interpretati in maniera diversa, col risultato che, anche mettendoci tutto l'impegno e la buona volontà per applicare la norma, si rischia di essere comunque sanzionati dall'interpretazione di qualche controllore.

altra novità riguarda i curriculum

all’articolo 13, comma 5, è aggiunto in fine il seguente comma: “5-bis. L’informativa di cui al comma 1 non è dovuta in caso di ricezione di curricula spontaneamente trasmessi dagli interessati ai fini dell’eventuale instaurazione di un rapporto di lavoro. Al momento del primo contatto successivo all’invio del curriculum, il titolare è tenuto a fornire all’interessato, anche oralmente, una informativa breve contenente almeno gli elementi di cui al comma 1, lettere a), d) ed f).”;

Norma questa abbastanza condivisibile, che rimanda l'informativa a quando davvero i dati vengono utilizzati e soprattutto, speriamo, spazza via il mito della assurda formula di consenso che di fatto i candidati inseriscono nei propri curriculum, pena la non accettazione da parte di quelle imprese che, non avendo chiara la norma, si affidano alle pessime prassi.

Vi sono poi novità anche sulla circolazione di informazioni all'interno di consorzi, gruppi di imprese e società controllate e collegate, tema questo che speriamo sia meglio chiarito in fase di conversione in legge. I chiarimenti sarebbero utili anche per la parte relativa alle semplificazioni. Il Garante per la protezione dei dati personali ha espresso, come tutti del resto, diverse perplessità sull'applicabilità e l'efficacia delle nuove norme.

Le modifiche apportate dalla Camera, dopo il voto di fiducia, non hanno finora variato il quadro. Aspettiamo nuovi risvolti dal passaggio in Senato anche alla luce della Relazione annuale che oggi il Garante proporrà in parlamento.